Emilio Solfrizzi

Sito ufficiale

Immagini Emilio Solfrizzi

Libidibus

[download]

Come può uno scoglio arricciare un polpo…

Quando l’autobus è pieno sulle femmine mi meno
se poi è vuoto completamente glielo meno al conducente
Quando sale il controllore e mi scopre in erezione
mi fa la multa sul foglietto perché lui non ha il biglietto.
Quando l’autobus poi frena prendo di mira i fondoschiena
Una volta l’ho mancato e la porta ho perforato.

Rit.
Ma no sul numero tre no far questo non si può
perché proprio sul più bello ti scippano l’uccello
Sul numero tre ci rimette l’organismo,
sul numero tre non raggiungi mai l’orgasmo
ma no sul numero tre no.

Quando l’autobus è in viaggio  io mi prendo ogni passaggio
mi metto con la cosa tesa dietro le signore con la spesa
Vado dietro alle commesse che hanno le tette grosse grosse
e se sono un po’ piegati mi faccio anche i fidanzati
Quando l’autobus si ferma io rimetto a posto l’arma
scendo dalla porta centrale e un’altra linea mi vado a fare

Rit.
Ma no sul numero tre no far questo non si può
perché proprio sul più bello ti scippano l’uccello
Sul numero tre ci rimette l’organismo,
sul numero tre non raggiungi mai l’orgasmo
ma no sul numero tre no.

Dall’album “Se ci sei datti un colpo” – 1990
Testo e musica G. Nunziante, voce E. Solfrizzi

Condividi
Share

Comments are closed.

Visite dal 01/03/04: 6.950.310