Emilio Solfrizzi

Sito ufficiale

Immagini Emilio Solfrizzi

La tua bellezza intatta anche dopo l’autopsia

E mi copristi il sole

Ti gettasti dal balcone,
e mi copristi il sole.

Frammenti di un frontale

Hai sporcato il guardrail di rosso,
il femore con la tibia sono più in là… nel fosso.
E ancor più in là giace sulla strada bagnata,
la tua scatola cranica… non più confezionata.

Condividi
Share

Comments are closed.

Visite dal 01/03/04: 8.353.181